Grease
Rubriche

Grease, tre curiosità sul film

Tutti lo abbiamo visto almeno una volta o ne abbiamo quantomeno sentito parlare: si tratta di “Grease”, uno dei film più noti e iconici degli anni ’70. Per quanto il film sia conosciuto e apprezzato, però, la pellicola nasconde alcune curiosità di cui non tutti sono a conoscenza, ma che rendono la storia di questo film di successo ancor più particolare e sorprendente. Di quali curiosità si tratta?

La scelta dell’attore principale

È difficile, ad oggi, immaginare qualcun altro nei panni di Danny Zuko, ma la verità è che John Travolta non avrebbe dovuto interpretare questo ruolo, almeno all’inizio. Infatti, il ruolo per questa parte era stato affidato a Henry Winkler, che preferì rifiutarla. Per il ruolo di Danny fu preso in considerazione anche Patrick Swayze, che fu costretto a declinare a causa di problemi di salute. Un altro aspetto curioso relativo alla scelta degli attori riguarda la loro età al momento delle riprese: anche se i protagonisti del film frequentano il liceo, sia John Travolta che Olivia Newton-John avevano da tempo superato l’età dei protagonisti del film. Travolta aveva 23 anni, mentre Newton-John ne aveva già 28. Anche il resto del cast, tra l’altro, aveva tra i 20 e i 30 anni.

I prodotti ispirati al film

Pur non avendo avuto il successo sperato, il film “Grease” ha avuto anche un sequel, uscito nel 1982, e un remake più recente, del 2016. “Grease 2”, in particolare, è stato prodotto dalla regista Patricia Birch e ha avuto un cast tutto diverso rispetto al primo. Al centro della trama troviamo le Pink Ladies, le ragazze della squadra dei T-Birds, e un nuovo ragazzo inglese, parente di Sandy, che si innamora della leader del gruppo. Il ragazzo, però, è decisamente troppo timido per conquistarla, tanto da dover iniziare una vera e propria sfida personale con sé stesso. Se questo sequel è stato quasi dimenticato, lo stesso non si può dire per il primo film: a “Grease” del 1978, infatti, è stato dedicato anche uno dei giochi da casinò di Playtech, in cui troviamo come icone principali proprio i personaggi del film interpretati da John Travolta e Olivia Newton-John.

Il film non ha vinto nessun premio

“Grease” è sicuramente uno dei film di maggiore successo di quegli anni, eppure non ha vinto nessun premio importante. Il film, infatti, è stato candidato per ben cinque volte, senza però vincere nulla. Nello specifico, il film sarebbe stato candidato a un Oscar per la miglior canzone e a quattro Golden Globe: miglior film musicale o commedia, miglior attore in un film musicale/commedia a John Travolta, migliore canzone originale e miglior attrice in un film musicale/commedia a Olivia Newton-John. Al di là delle aspettative di alcuni, il vincitore della categoria miglior film musicale o commedia andò a “Il paradiso può attendere” di Warren Beatty e Henry Buck. Warren Beatty, tra l’altro, vinse anche la categoria come miglior attore, mentre il premio di miglior attrice andò a Jane Fonda in “Tornando a casa”.

Nessun premio, ma sicuramente tanto clamore per un film che ricordiamo ancora dopo così tanti anni.

Grease, tre curiosità sul film
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top