turismo italia nord sud
Senza categoria

Esplorare l’Italia da Nord a Sud: i posti migliori da scoprire

Nonostante le migliori giornate dell’anno siano alle nostre spalle, con un autunno a cui dobbiamo riconoscere di averci concesso qualche giorno extra di bel tempo, potrebbe sembrare che il momento di viaggiare sia passato, ma invece è proprio quando sembra che il brutto tempo ci impedisca di farci godere un bel viaggio, che possiamo trovare posti da esplorare e scoprire nuovi, nella nostra penisola che ci offre davvero tante scelte, fra paesaggi meravigliosi, cultura, vita cittadina e bellezze naturalistiche per i più avventurosi. Se poi vogliamo organizzarci in anticipo per la prossima estate, ancora meglio! Da Nord a Sud, ecco qualche posto in cui trascorrere qualche giornata di relax e scoprire qualcosa di nuovo.

Le destinazioni da scoprire: 8 scelte per apprezzare il Paese!

Dal mare alla montagna, dai casinò alle escursioni di trekking. Vediamo otto scelte per imparare ad apprezzare meglio il Paese e quello che ha da offrirci!

Valle d’Aosta

Cominciamo dalla punta più a “nord” che troviamo, con la Valle d’Aosta e le sue incredibili Alpi Occidentali ad essere sia il panorama perfetto per una gita in montagna, sia un’ottima occasione per scoprire alcune delle eccellenze di ristorazione e pernottamento della regione al confine con la Francia.

Potremmo ad esempio, infatti, vedere da vicino la realtà del Saint-Vincent Resort & Casinò, uno dei casinò più importanti d’Italia, specialmente se siamo abituati a giocare con soldi nei casinò online. 

Se poi invece vogliamo un po’ di avventura, perché non tuffarci nelle piste da sci, oppure nei percorsi escursionistici sul Lago d’Arpy o il Lago Loie? Basta avere un passo sicuro!

Trieste: una vacanza al confine

Se ci si vuole allontanare dal caos urbano, Trieste è la scelta giusta. Ci si può sedere su una terrazza vista mare, godendosi uno dei caffè migliori al mondo e vivere la quotidianità di una città multiculturale in ogni suo dettaglio.

Non solo una storia che racconta l’Italia, con la Piazza dell’Unità e il meraviglioso Castello di Miramare, ma piccole chicche come il Castello di San Giusto e i caffè storici cittadini sono tutte ottime ragioni per organizzare almeno un weekend al confine con la Slovenia.

Venezia e dintorni

Forse un po’ scontata come meta Venezia, ma una città che vede 12 milioni di visitatori all’anno non può non essere menzionata. Tuttavia, oltre alla classica San Marco e il Palazzo Ducale, perché non gironzolare nei dintorni?

Murano e Burano, le isole della Laguna, non sono soltanto una bellissima visione naturalistica, ma rappresentano anche destinazioni per osservare (prenotando) da vicino l’artigianalità del vetro di Murano, famoso in tutto il mondo per la sua inconfondibile bellezza e dinamicità.

Se poi ci vogliamo godere un vero tour enogastronomico, facciamo tappa a Venezia e dirigiamoci verso Verona: l’intera area attorno alla città dell’amore è piena di vigne, con alcuni dei migliori vini prodotti proprio localmente.

Terni: Cascate delle Marmore

Meta perfetta per un viaggio “in giornata”, la Valnerina e le Cascate delle Marmore non possono mancare nel viaggio di qualsiasi esploratore che si rispetti. Circondati dal verde meraviglioso di una natura pressoché incontaminata, si può non solo ammirare l’apertura delle cascate al pieno della potenza, ma possiamo goderci anche una zona che, proprio grazie alla presenza di un patrimonio naturale come quello del Parco Fluviale del Nera ha saputo creare un vero e proprio punto in cui assapore l’Umbria. La vicina città di San Valentino, inoltre, nominata proprio in onore del famoso santo degli innamorati, offre ulteriori bellezze da scoprire.

Roma e dintorni

Per noi italiani Roma è una città come tante, anche per chi la considera la Capitale d’Italia. Tuttavia spesso ci perdiamo proprio ciò che sta “sotto il nostro naso”, abituandoci a qualcosa che, in realtà, può riservare moltissime sorprese. Oltre ai festival meravigliosi di primavera e l’ottimo cibo (sia street food che all’interno dei ristoranti) il centro storico della Città Eterna non è solo Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, ma ovviamente racchiude il Vaticano e una quantità di storia artistica e culturale da far impallidire qualsiasi appassionato di storia. Dalle meraviglie architettoniche ai musei, dal Colosseo a Trastevere, Roma è piena di luoghi ancora da scoprire (e riscoprire) come la Piccola Londra e, poco fuori dalla città, il fantastico Borgo degli artisti a Cervara e Ganezzano, dove si trova il Ninfeo Bramante.

Ischia: paesaggi e pizza

Scendiamo un po’ più a sud e, nel Golfo di Napoli (altra meta che avremmo potuto certamente citare) troviamo Ischia, una meraviglia naturale che offre, oltre alle bellezze paesaggistiche, il cibo forse migliore della penisola e un buon vino. La possibilità di farsi un giretto nelle acque termali, inoltre, non può che aggiungere motivi per visitare quest’isola stupenda. Il castello aragonese, per chi cerca nuovi luoghi da visitare, è un ottimo punto di partenza, in un itinerario dove non può mancare la città di Sant’Angelo.

Se poi hai fame, basta girare l’angolo per gustare una buonissima pizza napoletana?

Le due isole: cosa vedere

Parliamo ora delle due isole: per la Sardegna i luoghi a disposizione sono tantissimi, ma “La Maddalena” è probabilmente il migliore, eppure il consiglio è certamente di scegliere una qualsiasi città sarda e partire per un lungo viaggio di almeno una settimana. Un posto meraviglioso e dai tratti esotici, indimenticabile anche per chi ci vive.

Favignana e il Castello di Santa Caterina

Parlando invece della Sicilia, invece di nominare le grandi città, nominiamo l’arcipelago delle Egadi.

Favignana gode di spiagge bellissime e un mare cristallino, con la baia Cala Rossi e Cala Stornella come picchi di bellezza e il Castello di Santa Caterina come tappa storico-culturale.

Taormina: la perla dello Ionio

Chiudiamo la lista con la regina della Sicilia turistica: Taormina. Svettando sopra il Mar Ionio si arrocca la testimonianza medievale di un paesino pittoresco e certamente pieno di attività interessanti da svolgere.

Oltre alla vista pazzesca e la bellissima Baia Naxos, va certamente citata, sebbene un po’ lontani da Taormina, la Scala dei Turchi, Punta Bianca e le incredibili Gole dell’Alcantara.

Pronti per un viaggio fuori stagione?

Esplorare l’Italia da Nord a Sud: i posti migliori da scoprire
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

To Top