Interviste

#OperazioneStivale, Rosario Esposito La Rossa punta al mercato nazionale

È il volto che molti associano al riscatto culturale del quartiere di Scampia, area nord di Napoli, una volta noto alle cronache solo per il mercato della droga, Rosario Esposito La Rossa, scrittore ed editore, è da anni in prima linea per ciò che riguarda il capovolgimento dello stereotipo che avvolge il luogo dove è nato, cresciuto, e dove ha affrontato ogni fase della propria vita. La più dura, 15 anni fa, quando Antonio Landieri, suo cugino, finì vittima della criminalità organizzata, un evento drammatico dal quale ha tratto la forza per dedicarsi ai libri, alla letteratura, percorrendo una strada alternativa a quella apparentemente già segnata dalla sua appartenenza.

CEO della Marotta&Cafiero editori, storica casa editrice napoletana, Rosario ha portato i libri stampati a Scampia in tutta Italia attraverso le fiere del libro nazionali, con i suoi volumi, Al di là della neve e Fiori d’agave, presentati da Nord a Sud presso le sedi dell’Arci, di Libera Contro le Mafie, nelle scuole, perché la memoria di Antonio non restasse legata a un fatto di cronaca nera, ma fosse emblema di una rivoluzione.

Realtà ormai consolidata a livello locale, il progetto editoriale partenopeo tenta, quest’anno, il grande salto, la corsa ai principali nomi della media editoria, attraverso l’#OperazioneStivale. Forte anche di una raccolta di racconti in prossima pubblicazione con Einaudi Ragazzi, dal titolo Eterni secondi, Esposito La Rossa mira a diffondere i volumi della propria realtà imprenditoriale nelle librerie del Paese, anche grazie a un nuovo accordo siglato con l’Ancora del Mediterraneo, di cui ristamperà alcuni celebri titoli. Autori africani, giapponesi, nomi noti dell’attivismo politico e sociale, in una nuova veste grafica, senza dimenticare l’impegno a favore dell’ambiente, sarà questo il leitmotiv della nuova Marotta&Cafiero.

Una scommessa su cui l’editore punta la sua fiche più importante, il proprio territorio. Perché Scampia ha voglia di raccontarsi e raccontare nuove storie. E tramite #OperazioneStivale è pronta a sfondare i confini del quartiere.

#OperazioneStivale, Rosario Esposito La Rossa punta al mercato nazionale
Clicca per commentare

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top