Libri

L’amore ironico e irrazionale di Luigi Felaco

È l’amore il protagonista di Undici contando il salto, il primo libro scritto dal partenopeo Luigi Felaco per Alessandro Polidoro Editore. Quattro storie ambientate a Napoli dove la quotidianità è raccontata attraverso una scrittura semplice e allo stesso tempo ironica e spiritosa. Una realtà che mostra e dimostra quanto un sentimento forte, intenso e incredibile come l’amore possa spingere una persona verso il cambiamento, verso il superamento di limiti personali quasi cuciti addosso.

Quattro storie, quattro protagonisti, una sola città e destini talmente vicini che nessuno di loro se lo sarebbe mai aspettato. C’è Alberto che cerca con tutto se stesso di combattere le sue fobie nel disperato tentativo di non perdere la sua compagna Alessia. Affrontare le proprie paure non è mai cosa semplice, ma forse l’amore e il desiderio di non perdere l’altro possono essere la motivazione giusta che traghetta verso un futuro diverso.

C’è poi Teresa, una donna incredibilmente insicura, che soltanto tra le quattro mura dell’aula universitaria si sente forte. La statistica è tutto il suo mondo e il calcolo delle probabilità diventerà una mania contro cui combattere, cercando di opporsi. La sua storia insegna che spesso è necessario lasciarsi andare, allontanarsi dal proprio porto sicuro e compiere quel passo in più per afferrare la felicità o, almeno, qualcosa che faccia stare bene.

C’è, inoltre, una giovane studentessa universitaria che affronta con grande forza di volontà la vita politica dei collettivi affiancando uno dei compagni di cui è profondamente innamorata. Antonio “Occhi blu”, invece, proprio per amore, decide di lasciare un lavoro stabile (e illegale) che gli permette di mantenere uno stile di vita agiato.

In Undici contando il salto non importa quali siano i problemi, le paure o gli ostacoli da affrontare, perché i sentimenti rafforzano e permettono di cambiare, di migliorare per gli altri, ma anche per se stessi. Non si tratta delle solite storie d’amore, ma di vite ordinarie con tutti i problemi legati alla quotidianità. Una raccolta di racconti umoristici nella quale Luigi Felaco mostra quanto talvolta sia difficile mantenere stabile una relazione, soprattutto se i protagonisti sono persone che vedono l’amore in modo del tutto particolare.

Pino Imperatore, curatore della prefazione del libro ha scritto: «Ebbene, quest’opera di Luigi Felaco mi ha fatto arrecreiare. Si ride e ci si rallegra, nel leggere le sue storie. Ci si diverte, malgrado l’atmosfera di tragicità che circonda le vicende narrate. Si riflette. E proprio nella sovrapposizione sapiente dei registri, nell’alternanza fra diversi piani narrativi, si annida la forza dei quattro racconti che compongono il libro.»

L’amore ironico e irrazionale di Luigi Felaco
Clicca per commentare

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top