Lo Statuto dei Lavoratori, quello degli eroi

0 Lo_Statuto_dei_lavoratori-800x600

La realtà difficile dei lavoratori in Italia è una ferita, ormai da tempo ben esposta e sotto gli occhi di tutti, che non si riesce – e pare non ci siano nemmeno la voglia e la convinzione – a sanare. Non servirà a svelare nuove verità, dunque, il programma di Gad Lerner su Rai 3 […]

“La ballata dell’emigrante”

0 C_4_articolo_2012411__ImageGallery__imageGalleryItem_8_image-800x600

Fa male constatarlo, ma il nostro Paese ha delle serie difficoltà nel riuscire a rapportarsi in maniera sana con la diversità e con il tema dell’integrazione in generale. A dire il vero, senza mezzi termini, ci sono intere fette di popolazione che possono essere definite razziste. Le stesse che, come belve fameliche, ogni giorno vengono […]

Chi è veramente italiano?

0 FB_IMG_1493549552040-800x600

Il tema dell’immigrazione e dell’accoglienza è senza dubbio il nucleo centrale dell’intero dibattito politico degli ultimi tempi. In questi giorni, ad acuire la questione, sono arrivati i sospetti avanzati dal Procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, su delle presunte collusioni di alcune ONG attive nel Mediterraneo con i trafficanti di uomini. Queste accuse, come è noto, […]

Possibile una narrazione libera fondata sulla verità?

0 quotidianiFOTOCOPERTINA-2

In questi giorni il nostro giornale ha pubblicato due articoli che ritengo molto interessanti e che meriterebbero un dibattito e un approfondimento serio che non riguarda i soli addetti ai lavori ma tutti i cittadini: Libertà di stampa, l’Italia recupera posizioni ma resta in crisi del Direttore Alessandro Campaiola e Un cambiamento che ha bisogno […]

Libertà di stampa, l’Italia recupera posizioni ma resta in crisi

0 grillolibstampa

Come ogni anno, puntuale, l’organizzazione francese Reporters sans frontières ha stilato e divulgato la classifica dei Paesi mondiali relativamente alla libertà di stampa. Spesso criticato per i criteri adottati per la compilazione della suddetta lista, l’organismo transalpino ha fatto molto parlare di sé proprio tra i confini italiani dopo aver relegato la nostra penisola, nel […]

Una schifosa (e preoccupante) tifoseria bellica

0 Donald-Trump-and-Kim-Jong-un-564288-2

Il mondo intero è in guerra, altro che periodo di pace. Il fatto che aerei carichi di esplosivo non svolazzino sopra le nostre teste occidentali, impegnate costantemente a controllare lo smartphone, ci induce erroneamente a credere il contrario. Eppure, ad allargare appena i propri orizzonti, ci si rende facilmente conto di quanto il pianeta sia […]

La debolezza degli “uomini forti”

1 vestiti

Cambiano i tempi, cambiano le latitudini, ma le dittature restano sempre uguali a se stesse. Tra propagande subdole e invasive, eliminazioni anche fisiche ed esautorazioni delle opposizioni, ciò che nella Storia, da Oriente a Occidente, le ha contraddistinte – a prescindere dall’ideologia posta a fondamento – è il loro innestarsi su una cultura, per così […]

Sono un’assassina, mamma

0 SIRIAsarebbero_oltre_70levittimedelraiddiieriinsiria

Dimmi che non sono un essere umano, mamma. Dimmi che vengo da un pianeta lontano, dove non esistono sentimenti, o da cui, se esistono, mi hanno cacciata perché non sono in grado di provarli. Dimmi che c’è qualcosa in me che non va, che ho un grosso problema e lo strano dono di vedere cose […]

Sulla legittima difesa: la politica che spara solo fandonie

0 ladro-151420

A guardare Rete 4 verso ora di cena, sembrerebbe di stare in un Paese in balìa delle peggiori nefandezze. Tutte le sere, infatti, il canale per eccellenza del vecchio berlusconismo insiste su una certa narrazione che vede gli italiani continuamente vessati dalla presenza degli immigrati. Tutto sarebbe colpa degli stranieri. Praticamente, se voi che state […]

Trump alza il muro (anche) con l’Europa

0 donald-trump-wall-2

Niente più giri in Vespa per gli appassionati della “dolce vita” di felliniana memoria statunitensi, niente più nostalgiche scorrazzate sulle due ruote più famose al mondo per le strade di New York o le baie californiane per i nostri emigrati oltreoceano ancora legati, però, alle tradizioni e ai costumi del Bel Paese. O, per essere […]

Cos’è la destra, cos’è la sinistra

0 Parlamento-ItaliaX

Era il 1994, anno successivo al terremoto giudiziario che furono l’inchiesta Mani Pulite e lo scandalo Tangentopoli, oltre che della discesa in politica di Silvio Berlusconi con relativa prima elezione del Cavaliere, la Tv era ancora ipnotizzata dalle ragazze di “Non è la Rai”. Tempi ormai apparentemente lontani, ma bui, difficili, indelebili, che con i […]

Disinformazione di regime

0 17264944_10210189926717086_3903487857254677626_n-2

Vi è un unico modo per conoscere la verità: l’esperienza diretta. Affidarsi a giornali, televisioni, siti internet, al giorno d’oggi, non è infatti garanzia di imparzialità e fedele ricostruzione degli eventi accaduti. L’Italia, soltanto qualche mese fa – in una classifica della rivista francese Reporter – veniva relegata al 77esimo posto mondiale per la libertà […]

Lady Oscar e la teoria del gender

0 ladyoscar-2

Per i nati nell’ultimo ventennio del secolo scorso, Oscar François de Jarjayes è uno di quei nomi che non si dimenticano facilmente. Era il marzo del 1982 quando, per la prima volta, in Italia venne trasmesso dapprima con il titolo originale dell’opera giapponese, poi con Una spada per Lady Oscar, il celebre cartone animato rimasto […]

Lasciate ogni speranza, voi che restate

0 40fe0f1ff64492dc6358a839b5dd1166-2

Se il Sommo Poeta, Dante Alighieri, potesse tornare sulla Terra – più precisamente in Italia, Paese che gli diede i natali – osservarne la situazione attuale, e prendere spunto, quindi, per una nuova stesura del suo capolavoro, la Commedia, probabilmente alle porte dell’Inferno accoglierebbe i peccatori con la frase che dà il titolo a questo […]

La legge 194: tra diritto all’aborto e obiezione di coscienza

0 ANGELO20160119-interruzione-volontaria-gravidanza

Era il 17 maggio del 1981 quando il popolo italiano fu chiamato a votare il cosiddetto referendum sull’aborto. In quella data, in realtà, si votò per cinque quesiti referendari due dei quali, per l’appunto, verterono sull’abrogazione della legge 194 – già approvata nel 1978 – attenendo, precisamente, alle “Norme per la tutela sociale della maternità […]

Il caso FlixBus

0 FLIXBUS16990585_10211910931710064_1458951993_o

È difficile resistere al mercato, amore mio. Di conseguenza andiamo in cerca di rivoluzioni e vena artistica. Correva l’anno 2008, quando il gruppo italiano Baustelle diede vita a una delle sue canzoni più celebri, Il liberismo ha i giorni contati, portando così negli mp3 di migliaia di adolescenti le spinose questioni inerenti al mercato contemporaneo, […]

Lezioni di umanità in quel di Barcellona

0 barcellona-2

Sono anni bui per i popoli europei. Complice la crisi economica che ha messo in ginocchio gran parte dei Paesi dell’Unione, le destre estreme e i populismi avanzano, si infilano tra i nervi tesi della gente esasperata – ignorante, certamente! – e accendono la miccia di una guerra da combattere poveri contro poveri.  A nulla […]

Proibizionismo criminale

0 Copmarijuana_legal_gavel_620x350

Il suicidio di un sedicenne a Lavagna, indotto dalla vergogna di essersi visto entrare la Guardia di Finanza in casa per degli accertamenti legati al suo presunto possesso di “fumo”, ha riportato al centro delle attenzioni il tema della legalizzazione delle droghe leggere. Al di là del caso specifico, per il quale pare che a […]

Europa malata di cuore: DemA la possibile cura?

0 bandiera

Negli anni Trenta, Max Beckmann, pittore tedesco, dipinse Il ratto d’Europa in riferimento all’antico mito secondo il quale Zeus, mutatosi in un toro, aveva rapito Europa, figlia del re di Tiro, per possederla una volta raggiunte le coste cretesi. Il pittore – che era stato testimone dell’avvento del nazifascismo – attraverso il quadro volle descriverci […]

E il giornalismo?

0 giornalismo-intern7et

Si chiamano giornalisti, e i giornalisti, si sa, hanno il compito di fare informazione. Fare informazione significa andare sul campo, conoscere, intervistare, indagare, diffondere e rendere note notizie che, altrimenti, ignoreremmo. Per mancanza di mezzi, strumenti e anche competenze. Si chiamano giornalisti e, se alcuni di loro non ci fossero o non ci fossero stati, […]

“Di no si muore”. Un altro Michele si arrende

0 addio-2

“Non posso passare la vita a combattere solo per sopravvivere… Di no come risposta non si vive, di no si muore”. Pochi istanti, il fiato che manca, i muscoli che pian piano si abbandonano, Michele, un altro Michele si arrende. E muore. È rimbalzata dappertutto, dai social, ai quotidiani, alle tv, la lettera d’addio alla […]

Diritti negati

0 dj-fabo-865908

Sono passati dieci anni dalla storia di Piergiorgio Welby, otto, invece, da quella di Eluana Englaro. Ricordiamo tutti la lotta dei loro cari, ricordiamo le sofferenze, ricordiamo il dibattito, con toni anche molto aspri, che ha squarciato il nostro Paese tra favorevoli e contrari a una legge per regolamentare il fine vita. Nel corso del […]

Charlie Hebdo, vignette satiriche o inopportune?

0 image-1

Quando si tratta di discutere delle vignette di Charlie Hebdo, del limite sottile della loro satira spesso eccessiva, non so mai da che parte stare. Mi dico, in fondo Charlie ha sempre fatto questo, non è mai cambiato. Finché le matite bollenti dei vignettisti francesi si scatenavano contro i musulmani, andava bene a tutti. Maometto […]

Rojava Calling

0 thumbnail_received_10211508196601938

“I curdi sono un popolo diviso in quattro Stati: Turchia, Siria, Iraq e Iran. In ognuno di questi stati la loro identità è stata repressa e assimilata. Dal 2011, durante la guerra interna siriana, i curdi siriani hanno proclamato l’autonomia di una striscia di terra divisa in tre cantoni, il Rojava, retta da un confederalismo […]

Zygmunt Bauman, la Svezia e l’amore gassoso

0 bauman

“I residenti di Leonia, una delle Città invisibili di Calvino, direbbero, se interrogati a riguardo, che la loro passione è il godere delle cose nuove e diverse. Infatti ogni mattina la popolazione indossa vestaglie nuove fiammanti, estrae dal più perfezionato frigorifero barattoli di latta ancora intonsi, ascoltando le ultime filastrocche dall’ultimo moderno di apparecchio. Ma […]

Si faccia una domanda e si dia una risposta, Presidente

0 ospedale-corsia-vuota-e1416073391457-2

“L’accanimento sui medici di Nola del Governatore della Regione potrebbe far ridere se non fosse una tragedia contro la quale tutta la cittadinanza dovrebbe schierarsi sdegnata. Io non conosco questi medici e per me potrebbero essere geni o teste di rapa, martiri o filibustieri. Il punto non è questo. Il punto è che il risanamento […]

Roberto Saviano, quale strategia dietro gli attacchi?

0 saviano_2-2

“Caro Saviano, mi occupo di mafie, criminalità organizzata e corruzione da circa 25 anni, inizialmente come pubblico ministero in prima linea, oggi da Sindaco di Napoli. E ho pagato prezzi alti, altissimi. Non faccio più il magistrato per aver contrastato mafie e corruzioni fino ai vertici dello Stato. Non ti ho visto al nostro fianco. […]

Globalizzazione, tra opportunità e contraddizioni

0 15181327_1062878570489007_3031947273293233093_n-2-2

Ce l’hanno venduta bene, diciamoci la verità. L’imbonitore ha fatto la sua parte e ci ha convinti tutti che fosse necessaria, addirittura indispensabile. Le nostre vite, una volta coinvolte nel suo giro, sarebbero cambiate per sempre. In meglio, s’intende. Sto parlando di globalizzazione, la parola forse più usata e abusata degli ultimi vent’anni. La grande […]